Presentati 5 nuovi bus a gas naturale compresso a Udine

È Udine la prima città italiana che può vantare l’introduzione dei mezzi a gas naturale nel proprio circuito extraurbano, mezzi a pianale rialzato e ad alto risparmio energetico fino ad ora utilizzati per il solo servizio urbano/suburbano. Si tratta di un investimento di circa 1,3 milioni di euro finanziato da Arriva Italia. Questi 5 autobus sono i primi di una seria di acquisti già pianificati con l’obiettivo di raggiungere nei prossimi anni il raddoppio della flotta. Ulteriori 9 autobus sono previsti già nel 2021.

Trasporto pubblico locale e sostenibilità sono due concetti che non possono più esistere singolarmente ma vanno ormai di pari passo. – dichiara Angelo Costa amministratore delegato Arriva ItaliaDopo l’introduzione dei bus elettrici in altre città, come abbiamo fatto per esempio nel sistema urbano di Cremona, partiamo adesso con 5 nuovi autobus a CNG nel trasporto extraurbano di Udine, diventando così i pionieri dell’utilizzo del gas naturale nell’extraurbano. Un’operazione che sicuramente ci riempie di orgoglio e che fa parte di un lungo processo di rinnovo delle flotte in nome della decarbonizzazione: basti pensare che questi 5 nuovi mezzi eviteranno un consumo annuo di gasolio di 100.000 litri, che diventano un milione se rapportati all’intera durata del contratto decennale. La disponibilità di questa soluzione tecnologica per il trasporto extraurbano ci consente di pianificare a medio termine un raddoppio della flotta alimentata a gas naturale. Questa operazione si colloca perfettamente nell’ambito del protocollo d’intesa siglato tra Regione Friuli-Venezia Giulia e Snam al fine di avviare una collaborazione finalizzata a promuovere la transizione energetica sul territorio regionale e favorire la mobilità sostenibile”.

Per fare questo Arriva Italia ha scelto ancora una volta IVECO, che ha consolidato un’esperienza unica negli autobus a CNG, diventando uno dei costruttori leader del segmento. Gli autobus con motori a gas naturale sono più silenziosi e non emettono polveri sottili, assicurando un’aria più pulita e una mobilità a minore impronta di carbonio.

Giorgio Zino, IVECO BUS Business Director Italy & Greece Market, ha dichiarato: “I nuovi autobus a gas naturale attivi sull’extraurbano di Udine sono motivo d’orgoglio per IVECO BUS, fortemente impegnata nel garantire veicoli performanti in grado di coniugare comfort, design e sostenibilità sia economica sia ambientale e siamo contenti che primo cliente sia Arriva, un partner storico che tirerà le fila di questa nuova tendenza. Ormai la tecnologia di veicoli a gas permette di ottenere ottime performance e costi di esercizio completamente equiparabili al diesel, in aggiunta agli innegabili vantaggi dal punto di vista della sostenibilità ambientale”.