ESORDIO ITALIANO PER “GLIMBLE”, L’APP DI ARRIVA PER IL TRASPORTO PUBBLICO INTEGRATO - Arriva Italia
Attenzione
Alcune delle funzionalità potrebbero non funzionare correttamente su Internet Explorer. Si consiglia di cambiare browser affinché l'applicazione funzioni correttamente

Esordio italiano per glimble, l’app di Arriva Italia per il trasporto pubblico integrato

Per la prima volta in Italia, a Trieste, l’App già implementata con successo in Europa dal Gruppo Arriva permette di pianificare gli spostamenti offrendo diversi mezzi in un’unica soluzione 

Da questa settimana è attiva glimble, la app di Arriva per organizzare i propri viaggi sul territorio cittadino utilizzando autobus, traghetti e bici tutto da un’unica applicazione.

Il Gruppo Arriva – con 34.600 addetti totali – effettua circa 1.5 miliardi di viaggi ogni anno in 9 nazioni europee e nel Regno Unito grazie a una flotta di circa 13.000 autobus e oltre 500 tra treni e tram, generando ricavi annui per oltre 4 miliardi di euro e offrendo soluzioni modali su gomma e su ferro, principalmente riferite a servizi di mobilità.  Il Gruppo Arriva in Italia è tra i primi operatori nel settore del Trasporto Pubblico Locale su gomma, con circa 90 milioni di km di percorrenza annua e 360 milioni di euro di ricavi gestiti, 3.500 dipendenti e una flotta di oltre 2.500 autobus (numeri della holding al lordo delle partecipate).

Trieste è la prima città in Italia in cui è stata attivata l’app e a usare la piattaforma di Maas (Mobility as a Service) già utilizzata dal Gruppo Arriva nei Paesi Bassi e sviluppata in collaborazione con Moovit, fornitore leader di tecnologie per la pianificazione del viaggio. Inoltre, si sta già lavorando ad una possibile estensione dell’utilizzo della piattaforma ad altre province della Regione Friuli-Venezia Giulia e ad altre modalità di trasporto.

La nuova app, scaricabile da Google Play e App Store, permette di visualizzare i percorsi e di acquistare i biglietti per gli automezzi e le imbarcazioni del servizio di trasporto pubblico locale di Tpl Fvg, di localizzare le ciclostazioni del servizio di bike sharing del Comune di Trieste e di accedere al sistema di prenotazioni per Notturno, il servizio di autobus a chiamata. L’esperienza dell’app è totalmente personalizzabile, potendo aggiungere o togliere i vari mezzi di trasporto che si vogliono utilizzare.

Siamo felici di aver portato anche in Italia questa innovazione del Gruppo Arriva che, dopo una sperimentazione che ha dato ottimi risultati nei Paesi Bassi con più di 300 mila download in due anni, stiamo estendendo nel resto d’Europa” afferma Angelo Costa, amministratore delegato di Arriva Italia.una piattaforma come glimble è essenziale per incentivare l’uso del trasporto pubblico locale, con tutte le ricadute positive in termini di sostenibilità ecologica e riduzione della CO2. L’obiettivo è facilitare l’accesso da parte degli utenti, guardando a bus, bici e altri mezzi non come una serie di servizi separati, ma come un’unica rete che grazie a una varietà di offerte riesce a soddisfare tutte le esigenze dei cittadini”.

Glimble è accessibile anche alle persone diversamente abili. Sono infatti incorporate funzioni come modalità di lettura dello schermo per gli ipovedenti, talkback e voce fuori campo.

[Scarica il PDF]