Attenzione
Alcune delle funzionalità potrebbero non funzionare correttamente su Internet Explorer. Si consiglia di cambiare browser affinché l'applicazione funzioni correttamente

Green Airport Bus a Malpensa: da maggio entra in servizio l’elettrico

Entrerà in servizio dal 19 maggio la flotta dei Green Airport Bus di Malpensa composta da 2 autobus Citea SLF-120 Electric, dotati ciascuno di un pacco batteria da 85 kWh, gestita da Arriva Italia, tra i primi operatori nel settore del Trasporto Pubblico Locale su gomma in Italia.

Green Airport Bus è il servizio offerto da SEA che trasporta i passeggeri da un Terminal all’altro di Malpensa: una flotta di bus che consente ai turisti in arrivo o in partenza di muoversi tra i due terminal e raggiungere i diversi park auto presenti lungo il percorso dei Green Bus. Questo servizio permette di raggiungere anche Cargo City, la città delle merci che grazie alle sue strutture specializzate offre assistenza per tutte le tipologie di merci aeree. Il servizio è attivo dalle 5.00 alle 24.00 con una frequenza di 20 minuti. Le fermate dei terminal si trovano davanti all’Hotel Sheraton (T1) e sul marciapiede di fronte all’uscita arrivi (T2).

Parte di una collaborazione tra SEA e i vettori Arriva Italia, Air Pullman e Autolinee Varesine, si tratta del primo progetto di mobilità elettrica di VDL Bus & Coach in Italia. Inoltre, è il primo sistema in esercizio, a livello nazionale, con ricarica veloce in modalità Opportunity Charging Bottom-up, tramite cioè contatto tra il pantografo installato sul veicolo e l’infrastruttura di ricarica al capolinea.

VDL Bus & Coach è una società specializzata nello sviluppo e nella transizione verso soluzioni di trasporto intelligenti e sostenibili, a zero emissioni, offrendo soluzioni totali che non comprendono solo autobus, ma sistemi completi. VDL ha commercializzato il primo autobus elettrico (il Citea) nel 2013. Da allora sono stati percorsi oltre 100 milioni di chilometri a energia elettrica in varie città d’Europa.

L’introduzione di questi nuovi mezzi è un ulteriore passo verso la sostenibilità con una prima significativa riduzione in termini di emissioni fino 300 tonnellate di CO2 all’anno. – ha dichiarato Angelo Costa, amministratore delegato Arriva ItaliaNon escludiamo che, quando l’attività dell’aeroporto riprenderà a pieno regime, potremo valutare l’introduzione di altri nuovi bus ecologici. È un progetto che segna l’esordio in Italia di VDL Bus &Coach per quanto concerne la mobilità elettrica, un partner importante per noi, che abbiamo coinvolto anche grazie alla collaborazione di Air Pullman e Autolinee Varesina, che ringrazio molto per aver lavorato con noi su questa iniziativa”.

Per la ricarica rapida dei mezzi, al parcheggio capolinea P6 Smart è stata installata un’innovativa stazione di ricarica rapida da 300 kW e postazioni per ricarica notturna mediante cavo in grado di caricare due autobus contemporaneamente a 30 kW, oppure un autobus a 60kW.

I bus sono dotati di WiFi, connessioni USB e vetri oscurati e non circoleranno sulle piste dell’aeroporto ma saranno dotati di un’illuminazione speciale, in modo da poter essere utilizzati in caso di emergenza.